I 7 Tipi Che Incontrerete Nei Gruppi Whatsapp

 

Durante la nostra lunga storia evolutiva, la modalità di organizzazione di un evento sociale – che fosse una grigliata di apericena di qualche Neanderthal nelle Fiandre francesi o un techno rave psichedelico in Toscana – era rimasta abbastanza invariata: uno o più persone stabilivano i dettagli, per poi comunicarli alla massa, a cui rimaneva la semplice opzione di accettare o rifiutare l’invito. Con l’avvento di Whatsapp, ogni evento o decisione sociale che coinvolga più di due persone porta ora invece alla creazione di un relativo gruppo, il quale dovrebbe rendere l’organizzazione più fluida, partecipativa e democratica, ma degenera puntualmente in litigi e scambi di insulti vari, il tutto condito da video da codice penale e meme di Bocelli.

Eccovi quindi i 7 tipi che incontrerete nei gruppi Whatsapp, sperando che tracciandone il profilo possiate in qualche modo contrastarne le tendenze psicotiche, rendendo forse più efficiente questo nuovo perverso mezzo di comunicazione a cui l’Homo Sapiens non si è ancora adattato:

Il Leader

Image result for crazy  leader korea

Bisogna necessariamente iniziare da lui, il colpevole della creazione del gruppo, che cerca il consenso del popolino per qualunque decisione, anche nel selezionare la pizzeria o la griglieria a cui andare per il proprio compleanno, nel tentativo di evitare potenziali ribellioni celiache/vegane. Dopo aver riscontrato l’impossibilità di soddisfare le varie individualità del gruppo, le sue tendenze despotiche prenderanno il sopravvento e ricoprirà d’insulti i vari membri del gruppo, accompagnando spesso il tutto con vari meme nazifascisti forniti dal Politicamente Scorretto (vedi in fondo).

L’Assenteista

Image result for assenteista

Come suggerisce il nome, questo membro non è particolarmente attivo nella conversazione del gruppo; ciò non diminuisce la sua pericolosità nel sabotare ogni proposta costruttiva. Quando infatti il gruppo sembra aver preso una decisione, dopo lunghe e accese discussioni sui dettagli più inutili dell’evento futuro, senza che l’Assenteista vi abbia minimamente partecipato, arriverà la sua obiezione che riscatenerà gli animi delle fazioni presenti e risveglierà l’animo autocratico del Leader.

Il Logorroico

Image result for logorroico

Incapace di comprendere la vera funzione del gruppo, il Logorroico lo userà per condividere ogni aspetto della propria giornata, dalle melanzane alla parmigiana mangiate in mensa, alla loro evacuazione in bagno la sera, rendendo incomprensibili le comunicazioni degli altri membri. Quando ci sarà però l’effettivo bisogno di una sua comunicazione, il Logorroico scomparirà temporaneamente, per poi riapparire quando non richiesto con le sue nuove avventure intestinali.

Il Perverso

Image result for quagmire

Che sia un gruppo creato per decidere il regalo di battesimo, o quello per selezionare la trattoria per un pranzo domenicale, il Perverso comunicherà sempre con il suo registro linguistico sviluppato nella sezioni commenti di PornHub, condendo il tutto con immagini di dubbio gusto (e legalità). Se nonostante tutto la conversazione inizi a prendere una piega minimamente produttiva, riuscirà a troncare il tutto con un video accuratamente selezionato dal suo vastissimo repertorio, deviando l’attenzione dei vari membri già provata dalle noiose peripezie del Logorroico.

Il Lamentoso

Image result for lamentoso

Membro del gruppo poco presente, se non per le sue lamentele sul numero di notifiche ricevute, sui megabyte consumati, e sull’incapacità del gruppo di prendere una decisione. Non è minimamente interessato a partecipare all’evento e sa esattamente come fare a levare le notifiche non necessarie, o come non scaricare automaticamente i vari video di gangbang che circolano, ma la sua giornata non sarebbe completa senza una qualche forma di lamentela. E’ solito completare le sue manifestazioni di dissenso uscendo indispettito dal gruppo, per poi chiedere con ansia di essere riammesso al Leader, desideroso di non perdersi i contributi del Perverso.

Il Politicamento Scorretto (PS)

Image result for cruciani

 

Per il PS far divertire il gruppo comporta necessariamente insultare qualche categoria di disabili o di emarginati sociali, possibilmente con un tocco di nazifascismo, tirando fuori meme nostalgici, creati secondo lui addirittura dall’Istituto Luce nel ventennio. Risponde solitamente alla falsa ma divertita indignazione occasionale degli altri membri del gruppo dicendo di aver semplicemente ricondiviso il contenuto di un altro inutile gruppo, mentre è invece un appartenente a quell’elitario gruppo di malati mentali che creano il contenuto virale che poi noi diffonderemo sdegnati. Sotto pressione del Lamentoso, viene cacciato più volte dal gruppo per poi essere puntualmente reinserito dal Leader, che subsconsciamente si compiace delle sue uscite neofasciste e dei suoi meme, i quali si riveleranno oltretutto utili nella fase di risolutiva di insulti del gruppo.

Lo Stacanovista

 

Image result for stakhanovite

Lo Stacanovista non è un semplice lavoratore come noi altri, per lui un invito ad un evento che possa distrarlo dal suo odiato lavoro è un insulto al Prodotto Interno Lordo, entità che ha bisogno del suo supporto giornaliero per la sua crescita naturale . Gli altri membri hanno tentato più volte di stabilire l’orario lavorativo dello Stacanovista, raccogliendo i dati sui rifiuti a partecipare ai vari eventi per motivi professionali, non riuscendo però a risolverne la complessità statistica: che sia una partita di calcetto serale o un rapido caffé mattutino al bar sotto casa, lo Stacanovista vi dirà dispiaciuto che deve lavorare, lamentandosi oltretutto della tendenza del gruppo ad organizzare qualcosa sempre quando lui deve contribuire al normale funzionamento del capitalismo globale. Rimarrà nel gruppo solo per unirsi al Lamentoso e accusare di nullafacenza il Logorroico, il Perverso e il Politicamente Scorretto.

 

E voi che personaggio siete?

 

One thought on “I 7 Tipi Che Incontrerete Nei Gruppi Whatsapp

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s