Ah ma non è Lercio: il peggio del giornalismo italiano consegna premio al peggior giornalista d’Italia

Pensavamo fosse una simpatica fake news ma pare che Giuseppe Cruciani abbia veramente ricevuto un premio giornalistico, consegnato qualche settimana fa dalla crème de la crème (de la merde) del giornalismo italiano. Cruciani, quello che mangia conigli in studio solo per far arrabbiare qualche vegano e generare facili ascolti, quello che vede nei grillini l’unico male d’Italia, quello che cavalca qualunque onda populista che non pesti seriamente i piedi a qualche potente (non ci aspetteremmo il contrario da un dipendente di confindustria). Il peggior giornalista d’Italia insomma, come l’ho simpaticamente definito in questo post

La giuria che ha scrupolosamente analizzato i candidati è poi da fantascienza: Maurizio Belpietro, conduttore del monotematico “Dalla Vostra Parte”; Alessandro Sallusti direttore de Il Giornale e Mario Giordano, erede di Emilio Fede alla direzione del TG4.

D’ora in poi ben poco ci potrà sorprendere. Da vincitori Premio Fisico Asciutto selezionati da Adinolfi e Saluta Antonio, a premi Tatuaggio Sobrio con giuria composta da Fedez e Conor McGregor, passando per premi dell’accademia della Crusca consegnati da Razzi e Trapattoni, tutto è ormai possibile.

Risultati immagini per cruciani parenzo

Come ho scritto per David Parenzo, la sua spalla radiofonica a la Zanzara, non si può negare che Cruciani sia un ottimo intrattenitore e polemista, ma se definirlo giornalista è già una forzatura linguistica, consegnargli un premio è uno scherzo tragicomico.  

 

2 thoughts on “Ah ma non è Lercio: il peggio del giornalismo italiano consegna premio al peggior giornalista d’Italia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s